TRA ARTE STORIA E TRADIZIONE
A 50 mt dal Palazzo Farnese, per scoprire i sapori di un tempo, prodotti tipici, i migliori vini locali.

taglier-salumi-formaggi.jpgSe amate i sapori della tradizione, delle tipicità locali, delle curiosità e delle eccellenze di una terra straordinaria come la Tuscia, ma soprattutto se siete avventurieri in cerca di Tesori enogastronomici, la provincia di Viterbo è la vostra terra di conquista.

Dall'olio extra vergine di oliva al vino, dai salumi ai formaggi, dal pane ai dolci, dagli ortaggi alla frutta, dal miele alle confetture ed una infinità di sapori ammalianti.

Diciamo che addentrandovi nei sapori, il vostro ruolo di conquistatori ben presto cederà le armi e sarete conquistati dalle specialità locali, tante, tantissime e con vere eccellenze che noi vi riproponiamo adagiandole su taglieri di legno… 

Tesori che conquistano il cuore, il gusto e la vista, e che imprimono nella mente ricordi indelebili… La Tuscia.

Lo sappiamo bene, perché anche noi siamo stati conquistati dai sapori di questi prodotti sempre più protagonisti sulle tavole dei buongustai e non solo locali poiché, grazie all'alta qualità ottenuta da un'agricoltura sempre più attenta, e da una buona promozione, i prodotti di Tuscia sono apprezzati in tutto il mondo.

Commenti   

0 #1 Roby 2016-04-02 13:21
Squisito antipasto e anche se eravamo un pochino diffidenti sui salumi caserecci e invece lo erano per davvero. Speciali pure i formaggi e il dolce con le nocciole. Una scampagnata conclusa alla grande. Torneremo presto a trovarvi.
Roby e Miriana
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Appuntamenti

Settembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi HTML?
Joomla Extensions powered by Joobi




Contatti

Hostaria della Rosa - Tel. 0761 647941 - Mobile 327 3984629 - info@hostariadellarosa.com - www.facebook.com/hostariadellarosa - PI 0223239563 

© 2017 Trattoria Hostaria Della Rosa Ristorante Caprarola   | 
Google+
Back to Top